mercoledì 16 novembre 2011

168 ore.

Mancano sette giorni. E come ha detto lui sono 168 ore.
Alla fine ieri si era messo a vedere una partita e subito a dormire. Gli è dispiaciuto tantissimo che non si è collegato e che sono stata lì ad aspettarlo.
Sembra che ci sarà una sorpresa per me. Sono curiosa ma anche ansiosa. Ora l'ho chiamato peccato che si è fomentato a parlare con il suo amico di una cosa.

Nessun commento:

Posta un commento